valutazione invecchiamento

La Valutazione dell’Invecchiamento normale e patologico permette di conoscere come sta invecchiando la nostra mente.

Attraverso la somministrazione di Test possiamo valutare le funzioni cognitive, vale a dire la memoria, l’attenzione, la percezione, il riconoscimento e la comprensione delle informazioni che provengono dal mondo esterno, la capacità di dare risposte adeguate e di farsi capire con le parole e le azioni, l’orientamento nello spazio e nel tempo.

La Valutazione Neuropsicologica consiste in un’indagine preliminare, sintesi ed interpretazione di una serie di informazioni sullo stato cognitivo ed emotivo-comportamentale di una persona.

La Valutazione si suddivide  in tre fasi:

  • colloquio clinico (può coinvolgere anche i familiari),
  • valutazione cognitiva (utilizzo  di Test  che indagano le funzioni cognitive),
  • risposta (analisi quantitativa delle risposte ai Test)

La Valutazione viene eseguita allo scopo di:

  • contribuire alla diagnosi medica;
  • pianificare l’intervento riabilitativo;
  • monitorare il decorso di alcune patologia degenerative progressive;
  • monitorare la terapia farmacologica.